Misure straordinarie

Il film è ispirato alla storia vera di John Crowley, un uomo che ha sfidato le convenzioni e rischiato tutto per seguire la ricerca di una cura che avrebbe potuto salvare la vita dei figli da una malattia terribile. Un uomo di origini modeste, John Crowley (Brendan Fraser) lanciato nella carriera, anche grazie all'incoraggiamento della bella moglie Aileen (Keri Russell), decide di mollare tutto quando a Megan e Patrick, i due figli più piccoli, viene diagnosticata una malattia incurabile. Spalleggiato da Aileen, sfruttando tutta la sua determinazione e le sue capacità, Crowley arriva ad un brillante, ma sottovalutato ricercatore, un glicobiologo anticonformista, il Dott. Robert Stonehill (Harrison Ford). Insieme mettono su un'azienda bio-tecnologica con l'obiettivo di sviluppare una medicina salva-vita. Uno spinto dal desiderio di mettere alla prova se stesso e le proprie teorie, l'altro dalla possibilità di salvare i figli, i due uomini sviluppano un rispetto reciproco nella lotta contro il tempo ma anche contro gli interessi delle case farmaceutiche e del sistema sanitario.

In occasione dell'uscita nelle sale cinematografiche italiane, Telethon ha organizzato un'anteprima del film il 12, 13 e 14 aprile rispettivamente a MilanoTorino e Roma per sensibilizzare il pubblico sulla malattia di Pompe, la patologia di cui si parla nel film.